punti di forza

La Chocoteca nasce dall’esperienza di Chococlub – associazione italiana amatori cioccolato che opera da oltre 14 anni nel settore cioccolato lavorando quotidianamente con centinaia di artigiani cioccolatieri, ditte industriali del cioccolato, università e Paesi produttori di cacao.

La formula progettata da Chococlub consente una ottimizzazione della pianificazione del punto vendita oltre una vastissima gamma di prodotti artigianali particolari in continua evoluzione ed ampliamento ed una formazione approfondita del personale interno difficilmente fattibile in altri modi se non con molti anni di esperienza personale nel settore.

Molti sono i franchising del cioccolato che ultimamente si stanno proponendo sul mercato: da quelli di importanti marche industriali molto note ed altri di artigiani cioccolatieri più o meno noti. Tutti però sono accomunati da un minimo comun denominatore: esiste un solo marchio! questo, a nostro modo di vedere, limita molto la scelta del consumatore finale; oltretutto l’esperienza insegna che… nessuno è in grado di fare TUTTO e BENE.

PRIMO PUNTO DI FORZA: vasta gamma di prodotti in cioccolato provenienti da tanti artigiani diversi
Chocoteca parte proprio da questo punto fondamentale: i nostri 14 anni di lavoro nel campo del cacao e cioccolato ci hanno permesso di conoscerecentinaia di artigiani e provare migliaia di prodotti. Molto semplicemente… abbiamo scelto il meglio da ciascuno di loro!
E… il pubblico stà molto apprezzando questa filosofia trasparente e la grande scelta che così possiamo offrire e che possiamo continuamente variare!!
Il nostro impegno professionale ci porta nella ricerca continua nel scoprire bravi e nuovi artigiani.

SECONDO PUNTO DI FORZA: non solo cioccolato ma anche CAFFE’ e TE’
La maggioranza dei franchising propongono solo la vendita del cioccolato finito (tavolette, dragee, praline, creme) anche se taluni si spingono a offrire la cioccolata calda anche se riteniamo in modo illegittimo e sanzionabile in quanto si tratta di somministrazione e per questo occorre la licenza di somministrazione (conosciuta come “licenza bar”).
Qual’è il problema?
a parte il rischio di sanzioni per chi non ha la licenza e propone la cioccolata calda, il grande problema è che il cioccolato è stagionale! ovviamente da aprile ad ottobre… questi locali rischiano di lavorare molto poco non essendo produttivi del fresco (torte, pasticceria fresca) sono destinati a sentire un forte calo del loro business. Alcuni franchising hanno introdotto il gelato: ma per fare il gelato occorre molta competenza, costi elevati, laboratori separati dal cioccolato e… si è soggetti a maggiori controlli.
Cosa propone Chocoteca?
La CAFFETTERIA
(25 referenze con caffè speciali, caldi, freddi ecc…) e TEERIA (con 86 tè, tisane, infusi caldi e freddi). E, dato che non ci si può improvvisare… anche per queste aree Chocoteca forma il personale con corsi pratici e didattici.

TERZO PUNTO DI FORZA: le cioccolate calde speciali
Chocoteca ha sviluppato oltre 120 tipologie di cioccolate calde e circa 50 ghiacciate (per l’estate). La particolarità è che non sono le classiche a cui il consumatore è abituato: non esiste la classica bustina da sciogliere nel latte! in Chocoteca misceliamo insieme i vari ingredienti per ogni cioccolata (cioccolato, spezie, aromi…), insomma, ogni cioccolata è preparata ad hoc per il cliente finale.
Difficile?
Lungo?
No.
Abbiamo messo a punto ricette e metodo di lavoro per cui le nostre cioccolate sono realizzate in un tempo variabile da 35 secondi per le classiche fino al massimo a 3 minuti per le più complesse (“Principessa e mr. Choco” per esempio).

QUARTO PUNTO DI FORZA: l’innovazione dello YOGURT PROBIOTICO
Molti competitor puntano a destagionalizzare con l’introduzione del gelato (il più delle volte prodotto non in loco ma fatto arrivare volta per volta).
Chocoteca non ha scelto di seguire questa strada ma ha preferito realizzarne una innovativa: lo YOGURT PROBIOTICO “COCOON” perchè di gelaterie ce ne sono già tante e soprattutto crea molte incombenze e difficoltà. Perchè essere uno dei tanti se si può essere gli unici?
Per questa ragione abbiamo deciso di sviluppare un segmento del tutto nuovo: lo YOGURT PROBIOTICO. Una novità assoluta, una valida alternativa al gelato e crea molti meno problemi all’operatore (costi drasticamente più bassi per i macchinari e lo stoccaggio del prodotto, laboratorio unico con il cioccolato non essendoci necessità di tener separata la produzione di yogurt dal laboratorio cioccolato come invece richiede la produzione del gelalto). Oltre a ciò offre al cliente finale non solo un mero prodotto fresco e gustoso come il gelato ma un alimento sano, nutriente e salutare perchè ricco di fermenti lattici vivi e fermenti probiotici che aiutano l’apparato intestinale ed innalza le difese immunitarie.

QUINTO PUNTO DI FORZA: la confetteria
Può apparire un settore secondario ma se proposto bene funziona egregiamente tutto l’anno perchè durante tutto l’anno si svolgono le cerimonie che richiedono il confetto: matrimoni ma anche comunioni, cresime, battesimi, laurea.
Ultimamante poi và molto di modo organizzare le “confettate”, vere e proprie feste a base di confetti.
Ovviamente non ci si può limitare a proporre 10-15 gusti classici di confetti ma occorre proporre al pubblico tanti prodotti (Chocoteca ne propone 40 diversi) di alta qualità artigianale e nei sapori più in soliti (es. Champagne, Cassata Siciliana, Ruhm, Uva Rossa, Pera e Ricotta, Coca Cola, Miele, Tiramisù…).

SESTO PUNTO DI FORZA: la vastità della gamma prodotti
I competitor nel settore franchising cioccolato e cioccolato/gelato propongono una gamma prodotti che solitamente sono realizzati da un solo laboratorio, massimo 2-3. Questo comporta che la scelta prodotti è necessariamente numericamente limitata alla capacità produttiva di quei laboratori.
Chocoteca invece, lavorando con centinaia di artigiani ha sostanzialmente “infinite” possibilità di poter contare su un numero altissimo di prodotti o di poter far ruotare la gamma in modo rapido o ancora di potersi adeguare alle diverse esigenze di mercato (per gusti, per aree geografiche, per tempi, per capacità di spesa).

50 gusti di praline
50 gusti di carrè
100 gusti di tavolette
15 gusti di creme
25 gusti di caffè speciali
86 gusti di tè ed infusi
50 gusti di confetti
50 gusti di yogurt probiotici
120 gusti di cioccolate calde
50 gusti di cioccolate ghiacciate
infiniti tipi di soggettistica in cioccolato (forme, uova, ecc…)

SETTIMO PUNTO DI FORZA: il Sistema di lavoro Chocoteca
Tanti si chiedono come fa Chocoteca a proporre così tanti articoli e come sia possibile realizzarli tutti così bene ed anche curati nei dettagli.
La risposta è semplice: in Chocoteca si utilizza un sistema di organizzazione del lavoro derivata da una filosofia diversa da quella solitamente applicata nei locali similari e/o nei laboratori artigiani. E’ un vero e proprio “Metodo di Lavoro Chocoteca” messo a punto e sviluppato per minimizzare gli sprechi, migliorando la capacità produttiva sia in termini quantitativi che qualitativi puntando all’obbiettivo di non massificare la produzione ma di rendere il prodotto finito “non seriale” e di alto livello lavorandolo “just in time”.

Questo metodo di lavoro è oggetto del corso di formazione tenuto a coloro che apriranno Chocoteca.

OTTAVO PUNTO DI FORZA: le Personalizzazioni
Oltre alla vendita di prodotti finiti (cioccolato, tè, confetti, oggettistica) ed alla somministrazione (cioccolato, caffè, tè, yogurt, bibite, liquori), Chocoteca propone anche la personalizzazione dolciaria: dal piccolo carrè personalizzato su fascetta, alla tavoletta personalizzata nell’incarto; dalla scatolina con logo sul coperchio al packaging totalmente personalizzato in forma, colore e dimensione; fino ad arrivare alle personalizzazioni monumentali tridimensionali (oggetti in cioccolato in dimensione reali: macchine fotografiche, automobili, ecc…).
Chocoteca dispone di uno studio grafico specifico (interno agli uffici di Chococlub) specializzato in grafica e packaging. Il punto vendita affiliato Chocoteca non deve far altro che illustrare le varie proposte al cliente interessato (cioccolatini, giandujotti, tavolette, forme, scatole, ecc…) e passare il logo allo studio grafico di Chococlub. A tutto il resto ci penserà Chocolub che invierà direttamente il prodotto finito al cliente.
Questa è un’area professionale che difficilmente altri competitor possono mettere a disposizione dell’affiliato al franchising. Chocoteca è in grado di Farlo perchè Chococlub ha attivo questo ramo di azienda da oltre 7 anni.

NONO PUNTO DI FORZA: la Formazione
La formazione è uno dei punti fondamentali in qualsiasi attività. Chocoteca presta molta attenzione a formare i propri affiliati perchè il cliente deve capire da subito di non essere in uno dei tanti locali che “vendono” cioccolato ma in un luogo dove il cioccolato ed i suoi elementi di corollario (caffè, tè, yogurt probiotico, confetti) sono conosciuti in modo approfondito.
Ci teniamo a che il cliente di Chocoteca non si senta accolto da un commerciante qualsiasi se pur gentile e cortese, in Chocoteca il personale è preparato in modo approfondito sia nella pratica (preparazione delle ricetttazioni speciali, caffè, tè, yogurt, cioccolate) che nella didattica(conoscenza del prodotto, sistemi di trasformazione e produzione, tecniche degustative ed analisi sensoriale).
Il cliente entra in Chocoteca perchè sa di trovare un ambiente piacevole, prodotti ricercati di alta qualità, e soprattutto sa che si può affidare totalmente ai consigli del personale perchè molto preparato, proprio come un bravo somellier in enoteca.

DECIMO PUNTO DI FORZA: le Attività nel punto vendita
Chocoteca non è solo un luogo accogliente dove trascorrere un po di tempo con amici davanti ad un buon caffè o ad un’ottima cioccolata calda o ad un fresco yogurt probiotico.
Chocoteca non è solo un luogo dove andare ad aquistare prodotti in cioccolato artigianali, esclusivi e di qualità eccellente.
Chocoteca è un luogo vivo dove si respira “aria di cultura” del cioccolato in ogni momento: dalle teche ove è esposto il processo produttivo del cioccolato, alle immagini del cacao, ai video della produzione del cacao, cioccolato, caffè, tè e confetti.
Soprattutto in Chocoteca si organizzano le serate degustative: veri e propri momenti culturali per approfondire il cacao, il cioccolato e le tecniche degustative. In un primo momento saranno i Degustatori di Chococlub a tenere tali incontri ma con il passar del tempo, i singoli titolari delle Chocoteche affiliate potranno organizzare e gestire in autonomia tali serate per i propri clienti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...